I fiori di Bach per la memoria


Sotto un elenco di fiori di Bach utili per gli studenti.

I fiori di Bach sono ottimi alleati quando dobbiamo superare un esame o una prova di lavoro. Nella scelta dei fiori dovremmo indirizzarci verso quegli aspetti della nostra personalità che hanno bisogno d’essere stimolati o equilibrati in modo da poter raggiungere il nostro obiettivo.

AGRIMONY: Quando, in occasione di una prova, sembriamo calmi e sereni, ma in realtà nascondiamo ansia e insicurezza e siamo convinti di non farcela.

CHESTNUT BUD: Dà chiarezza mentale, potenzia la memoria e la concentrazione, poiché ci aiuta a riportare l’attenzione al presente e ad allontanare la sensazione di non riuscire a imparare o di imparare molto lentamente.

CLEMATIS: Quando siamo distratti, assenti e, in preda all’ansia, agiamo in maniera poco lucida e confusa. Spesso questi stati d’animo si accompagnano a scarsa vitalità, disattenzione e distrazione.

ELM: Quando siamo perfezionisti e non ci sentiamo mai abbastanza preparati. Questo fiore ci aiuta a sdrammatizzare la situazione.

HOLLY: Quando, a causa della nostra emotività eccessiva, non riusciamo a dire una parola.

HORNBEAM: Quando, al solo pensiero di dover studiare e memorizzare qual cosa oppure affrontare un esame, ci sentiamo esausti.

IMPATIENS: Quando, a causa dell’impazienza, non ci soffermiamo sui concetti da memorizzare, oppure quando non sopportiamo l’attesa prima di un esame.

LARCH: Infonde fiducia, quando temiamo di non essere all’altezza della situazione (anche se in realtà lo siamo…). Combatte il senso d’inferiorità e la voglia di “rifugiarsi” in una malattia con la convinzione di evitare così un fiasco totale. Questo fiore è particolarmente indicato per i giovani che, in relazione alla scuola, si sentono dei falliti.

MIMULUS: Quando ci sentiamo intimiditi e spaventati all’idea della prova da sostenere.

GENTIAN: Quando pensiamo: “non ce la farò mai… non mi ricordo più nulla…”. Questo fiore aiuta a combattere il pessimismo e le incertezze, e aumenta la fiducia nelle proprie capacità.

ROCK ROSE: Quando la paura per un esame ci fa perdere la testa e scatena il panico.

STAR OF BETHELEHEM: Quando la nostra memoria è scarsa o non riusciamo a concentrarci su qualcosa a causa di un trauma subito anche da tempo.

WHITE CHESTNUT: Quando non riusciamo a evitare di pensare e questo interferisce con la capacità di concentrarsi e di memorizzare. Si verifica allora una sorta di congestione mentale caratterizzata da confusione, mancanza di attenzione e memoria, stanchezza e insonnia.

Come utilizzare i fiori di Bach: Una volta individuato il fiore adatto, mettere quattro gocce in 30 cc di acqua minerale naturale miscelata a un cucchiaino di brandy.


Bookmark the permalink.

Comments are closed